close

Corso itinerante di disegno dal vero
con Stefan Davidovici
dal 6 all’8 marzo 2015

15 c.f.p. per l’aggiornamento professionale obbligatori – Autorizzazione Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori – Codice ARMI 15042015160043T01CFP01500

in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Milano

 Disegnare le opere dei maestri è un’esperienza lontana da essere nuova; la incontriamo dall’inizio della storia dell’architettura fino a oggi, da Piranesi a Alvaro Siza, da Ruskin allo stesso Le Corbusier – con i taccuini del suo Viaggio a Oriente – le cui opere ci proponiamo di disegnare. Perché disegnare, invece di accontentarci di una semplice visita guidata?

Perché il disegno ci permette di riflettere sugli edifici in modo ben più profondo di quanto lo fa una semplice visita o fotografia. Il processo del disegno forza il cervello a comprendere l’edificio in modo diretto, e a riprodurre lo stesso percorso progettuale che ha fatto nascere l’opera. Il ‘workshop di disegno in viaggio’ parte da questa riflessione su edifici che hanno fatto la storia dell’architettura e sulla loro spazialità, sostenendola in modo pragmatico con un forte e intenso apporto formativo sulle tecniche del disegno a mano libera. Oltre che strumento di riflessione, il disegno a mano libera rimane per l’architetto di oggi un eccellente veicolo per il pensiero e la comunicazione. Il corso è assolutamente interattivo, sviluppandosi in un dialogo costante sia tra il docente e gli iscritti che tra questi ultimi.

Il ‘corso di disegno in viaggio’ è aperto a studenti e professionisti, e si sviluppa in continuità rispetto alle linee dei corsi sostenuti negli ultimi anni alla Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano da Stefan Davidovici – pur senza richiedere una precedente frequentazione degli stessi, o di qualsiasi altro corso di disegno.

Maggiori informazioni su i corsi di disegno dal vero per architetti tenuti da Stefan Davidovici

Modalità

Il corso è riservato alla partecipazione di max. 40 persone e comprenderà visite guidate, comunicazioni teoriche e sessioni di confronto e disegno dal vero negli edifici interessati dall’itinerario, con tempi adeguati per riflessione, attività pratica e integrazione, atti a garantire un’approfondita fruizione delle importanti architetture visitate. Il programma prevede 18 h di formazione comprensive di lezioni e sessioni disegno dal vero.

Come e quando

Il corso ha una durata di 3 giorni, dal 6 all’8 marzo 2015, in pullman GT, con un accompagnatore esperto di architettura locale e la partecipazione dell’Arch. Stefan Davidovici come responsabile del percorso didattico sul disegno dal vero.

Crediti Formativi

Per il corso sono stati approvati 15 c.f.p. dal CNAPPC, validi per l’aggiornamento professionale obbligatorio

Programma

giorno 1, 6 marzo 2015: Milano / Firminy / Eveux sur Arbesle

Ritrovo a Milano nella prima mattinata e partenza verso Firminy. Giunti in città, dopo la pausa pranzo, prima sessione di studio, disegno e visita presso il complesso costituito dallo stadio (realizzato tra il 1966 e il 1968 da A. Wogenscky e F.Gardien su disegno di Le Corbusier), la Maison de la Culture (1960-65) e la chiesa di Saint-Pierre (terminata nel 2006). Al termine, partenza verso Eveux-sur-Arbresle, arrivo al Convento di La Tourette (Le Corbusier, 1956-59) e sistemazione nelle celle messe a disposizione. Cena nel refettorio del convento e pernottamento.

giorno 2, 7 marzo 2015: Eveux sur Arbesle / Besançon

Subito dopo colazione, sempre nel refettorio del convento, l’intera giornata è dedicata a comunicazioni teoriche e sessioni pratiche di disegno dal vero nel celebre edificio, che offre un’infinita gamma di tematiche e dettagli da indagare e ritrarre, immersi nell’ atmosfera serena e meditativa che pervade il luogo e la comunità di monaci domenicani e ospiti che in esso vivono e operano. Partenza nel tardo pomeriggio per Besançon, dove è prevista serata libera e pernottamento.

giorno 3, 8 marzo 2015: Besançon / Ronchamp / Milano

Trasferimento in mattinata a Ronchamp per la visita e le sessioni di disegno dal vero della Cappella di Notre-Dame du Haut (Le Corbusier, 1950-55). Sarà inoltre possibile la visita del convento delle Clarisse realizzato da Renzo Piano nel 2011. Proseguimento del viaggio verso Milano con arrivo previsto in serata, entro le 22.

 

 

 

Go top