close

Disegnando Le Corbusier: Marsiglia e Costa Azzurra
workshop itinerante di disegno dal vero

con Stefan Davidovici
22-24 settembre 2017
in collaborazione con la Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Genova
iscrizione entro 31 luglio 2017

Disegnare le opere dei maestri è un’esperienza lontana da essere nuova; la incontriamo dall’inizio della storia dell’architettura fino a oggi, da Piranesi a Alvaro Siza, da Ruskin a Le Corbusier.
Perché disegnare, invece di accontentarci di osservare, o di fotografare?
Perché il disegno ci permette di riflettere sugli edifici in modo ben più profondo di quanto lo fa una semplice osservazione o fotografia.
Il processo del disegno forza il cervello a comprendere l’edificio in modo diretto, e a riprodurre lo stesso percorso progettuale che ha fatto nascere l’opera.

Il “corso di disegno in viaggio” parte da questa riflessione su edifici che hanno fatto la storia dell’architettura o su interventi contemporanei di interesse e sulla loro spazialità, sostenendola in modo pragmatico con un forte e intenso apporto formativo sulle tecniche del disegno a mano libera.
Oltre che strumento di riflessione, il disegno a mano libera rimane per l’architetto di oggi un eccellente veicolo per il pensiero e la comunicazione.
Il corso è assolutamente interattivo, sviluppandosi in un dialogo costante sia tra il docente e gli iscritti che tra questi ultimi.

Il corso ha una durata di 3 giorni, dal 22 al 24 settembre 2017, in pullman GT, con un accompagnatore esperto di architettura locale e la partecipazione dell’Arch. Stefan Davidovici come responsabile del percorso didattico sul disegno dal vero, ed è aperto ad architetti, studenti di architettura, semplici appassionati.

PROGRAMMA

giorno 1: ROQUEBRUNE, LE CORBUSIER E EILEEN GREY
La partenza avverrà da Milano ed è prevista una tappa a Genova. Nel viaggio verso la Costa Azzurra ci fermeremo a Cap Martin – Roquebrune, per una visita con sessione di disegno che avrà come soggetto il Cabanon, i luoghi di Le Corbusier, e la magnifica Villa E-1027 di Eileen Grey, recentemente riaperta dopo un trentennale restauro.
Trasferimento a Marsiglia nel tardo pomeriggio, sistemazione e pernottamento.

giorno 2: MARSIGLIA, UNITE’ D’HABITATION
L’intera mattina verrà dedicata a una sessione di disegno all’interno dell’Unitè d’Habitation, seguita, dopo il confronto finale, da una passeggiata nei quartieri centrali coinvolti dagli interventi di rinnovamento urbano completati nel 2013 nell’ambito del programma Euromediterranée: dal Vieux port verso i Docks, passando per il MUCEM e Villa Mediterranée.
Serata a disposizione e pernottamento.

giorno 3: SAINT PAUL DE VENCE: FONDATION MAEGHT
Partenza in mattinata verso la Sain Paul de Vence, dove è prevista la pausa pranzo e una sessione di disegno presso la Fondation Maeght, straordinario museo in cui è possibile visitare all’interno dell’architettura pensata da Sert una delle collezioni d’arte del XX secolo più importanti d’Europa, con opere di Bonnard, Braque, Calder, Chagall, Chillida, Giacometti, Léger, Miró.
Pausa pranzo e partenza per Genova e Milano, con rientro previsto in serata.

ISCRIZIONI
Le iscrizioni, per massimo di 25 partecipanti, chiudono il 31 luglio 2017: è possibile confermare la propria presenza con la registrazione presso la sezione Prenota e con acconto pari a 200 Euro da versare tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate:

arcometa | itinerari attraverso la città contemporanea
via Benaco 16, 20139 Milano
conto corrente n. 16094 di Banca Prossima
Iban: IT82K0335901600100000016094

Per il programma dettagliato, i costi, le modalità di iscrizione e altre info:

Se sei interessato a questa attività, vai alla sezione Prenota

Go top